Sostieni
AIASPORT ONLUS A.S.D.
Dona online

Author Archive

Interventi assistiti con il cavallo: una risorsa per il territorio – 2° edizione

Con grande gioia e soddisfazione vi informiamo che è ripartito per l’anno sportivo 2021-2022 il progetto in rete, promosso dall’Associazione Aiasport Onlus e dall’Associazione il Paddock Onlus, in collaborazione con l’Associazione Territoriale per l’Integrazione Passo Passo e con l’Associazione Hippo Vie, rivolgendosi a cinquanta minori disabili del territorio bolognese in carico all’AUSL di Bologna offrendo loro, a costo agevolato, la possibilità di svolgere un’attività equestre con finalità riabilitative ed educative, in un contesto naturale, seguendo un percorso terapeutico ed educativo personalizzato, concordato con i relativi referenti clinici ed educatori territoriali di riferimento.

Tutto questo è stato possibile grazie al finanziamento concesso dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, al contributo offerto dalla Ditta G. B. Gnudi Spa di Bologna e al sostegno da parte di Sportfund Fondazione per lo Sport Onlus.

Continuate a seguirci, vi terremo aggiornati sugli sviluppi del progetto!

RiabilitiAMO – Summer edition!

RiabilityAMO – Summer Edition!

I primi 15 giorni di luglio si sono svolti degli stage di riabilitazione equestre per i giovanissimi cavalieri dell’Aiasport Onlus: un concentrato intenso di relazione con i nostri fantastici cavalli; 3 ore non stop a contatto con i nostri fidati amici a 4 zampe che, durante le lezioni di riabilitazione equestre nel corso dell’anno, hanno accolto, fatto divertire, e a volte anche disperare, i nostri ragazzi speciali!

La formula dello stage mattutino è piaciuta molto: i 10 ragazzi partecipanti non solo hanno avuto l’opportunità di montare quasi un’ora e mezza, ma hanno potuto imparare, approfondire e migliorare le proprie capacità di gestione e cura dell’animale da terra, vivendo appieno ogni momento (cosa che durante l’anno è ahimè molto limitata per questioni logistiche); dalla pulizia alla vestizione dei loro destrieri, montando in sella e sbizzarrendosi con giochi ed esercizi in maneggio, passeggiate lungo i percorsi immersi nella natura del bellissimo parco del GESE, fino alla doccia finale, alla distribuzione del fieno e di un bel po’ di mele e carote per i loro amici a quattro zampe…

Gli allievi si sono scambiati i cavalli e i consigli, provando la gioia di confrontarsi tra loro in modo paritario e divertente, sempre con la supervisione e l’appoggio degli istruttori Aiasport che li seguivano….

Tante avventure e grandi emozioni; nuove scoperte, come il galoppo in autonomia per alcuni di loro; i giochi con i birilli e il basket stando in sella; il trotto con il vento sul viso sulla piana del GESE, e pure la passeggiata sotto la pioggia estiva; dimenticando il caldo, la fame e la sete, le ore sono… volate via!

Concludendo… ci siamo divertiti un sacco tutti quanti: ragazzi, cavalli, istruttori e volontari!

Un sentito ringraziamento alla Banca BCC Felsinea– Filiale di San Lazzaro di Savena e al Gruppo Hera che, sostenendo il progetto: “RiabilityAMO: bimbi, siamo a cavallo”, hanno permesso la realizzazione di questi stage per minori disabili a costi agevolati, accessibili a tutti!

E adesso? Buona estate a tutti e… Arrivederci a settembre!!!

11° Festa delle attività equestri

E’ ritornata la Festa delle Attività Equestri!

Sabato 15 maggio 2021….. Finalmente siamo tornati in scena con la Festa delle attività equestri, ma soprattutto con il saggio finale dei cavalieri dell’Aiasport Onlus, quello tanto atteso da tutti i nostri soci e da tutti noi!

Sabato pomeriggio il sole filtrava per riempire di riflessi le criniere dei nostri fantastici 5 cavalli, il rumore di zoccoli ritmico del passo e del trotto, gli applausi, ma soprattutto le vostre e nostre voci, le risate, la numerosa affluenza nonostante lo scarso preavviso, la gioia dei nostri cavalieri che finalmente hanno potuto esibirsi e l’emozione degli istruttori e dei volontari nel vedere il risultato di un intero anno di lavoro!

Certo che a causa della pandemia è mancata a tutti la grande festa che ogni anno veniva proposta a tutti dopo le gare, con il rinfresco, la musica, i balli di gruppo, i giochi di magia…. ma a noi piace essere ottimisti e confidiamo che a maggio del 2022 recupereremo questi due anni di privazione e saremo in tanti…

Un sentito ringraziamento a tutti i nostri volontari e agli amici e sostenitori che hanno collaborato per la riuscita di questa manifestazione: il Gese, il Comune di San Lazzaro di Savena, La Ditta G. D Spa di Bologna, La BCC Felsinea Filiale di San lazzaro di Savena, ma il grazie più grande va a tutti i nostri cavalieri e alle loro famiglie che non si sono spaventati dalla pandemia e hanno partecipato con tanta gioia ed entusiasmo!

E’ tempo di cinque per mille

Caro amico,
come ogni anno è arrivato il momento di decidere come destinare il 5×1000 dell’imposta sul reddito delle persone fisiche. Rinnoviamo quindi l’invito a sostenere la nostra associazione; con un piccolo gesto puoi aiutarci a realizzare le numerose attività e i tanti progetti legati al cavallo e al suo ambiente, che l’Aiasport Onlus propone ogni anno a oltre un centinaio di bambini e adulti disabili del territorio bolognese.
Basta una firma per fare la differenza!Ecco il nostro CODICE FISCALE: 91217940377
Grazie di cuore e… spargi la voce!!!
Il team Aiasport Onlus

Interventi assistiti con il cavallo: la nostra esperienza a servizio del territorio

Il 30 dicembre 2020 si è concluso il progetto in rete “Interventi assistiti con il cavallo: una risorsa per il territorio”, promosso dall’Associazione Aiasport Onlus e dall’Associazione il Paddock Onlus, partner del progetto, e grazie all’affiancamento e alla supervisione da parte dell’Associazione territoriale per l’integrazione Passo Passo Onlus.

L’importante iniziativa ha coinvolto complessivamente 41 minori disabili del territorio bolognese (di cui 23 che hanno frequentato il centro equestre Aiasport Onlus), permettendo loro di sperimentare a costo agevolato per tutto l’anno 2020, un percorso equestre con finalità riabilitative ed educative, seguendo un percorso terapeutico ed educativo personalizzato, formulato in base ad un’attenta e condivisa valutazione delle capacità degli utenti e dei loro bisogni evolutivi specifici.

Il progetto iniziale era stato rivolto a 30 minori disabili della provincia di Bologna, in carico all’AUSL di Bologna, ma nel corso dell’anno si sono aggiunti ulteriori 11 minori disabili per poter recuperare le numerose lezioni equestri non usufruite nel corso del 3 mesi di lockdown, per un totale di 41 minori coinvolti.

Con grande soddisfazione possiamo affermare che, nonostante le enormi difficoltà e chiusure causate dalla pandemia Covid-19, tutte le azioni del progetto, pur con le necessarie modifiche, siano state realizzate; il numero di minori disabili del territorio coinvolti sia stato superiore a quello preventivato (41 invece che 30); il livello di soddisfazione di tutti i partecipanti sia risultato molto alto e gli obiettivi di lavoro siano stati pienamente raggiunti. Infine riteniamo che il fatto che la maggior parte delle famiglie dei minori coinvolti abbia chiesto di poter proseguire il percorso equestre intrapreso anche per l’anno 2021, sia un forte indicatore di quanto questa esperienza riabilitativo educativa, ma al contempo anche ricreativo-sportiva, a contatto con i cavalli e immersi nella natura, sia stata positiva e generatrice di benessere psico-fisico a 360 gradi.

Un sentito grazie ai sostenitori del progetto: in primis la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna che ha accolto la nostra richiesta di contributo; hanno inoltre cofinanziato il progetto la ditta Marchesini Group di Pianoro e la Libera Forma Associativa Reuse with Love. Infine Sportfund – Fondazione per lo Sport Onlus ha donato diverso materiale didattico e di selleria, specifico per la realizzazione del progetto.

E ora?

All’inizio di dicembre 2020, tramite l’iniziativa: “Un voto, 200 mila aiuti concreti” dell’Unicredit Foundation, che terminerà proprio oggi, abbiamo lanciato una campagna di raccolta fondi per sostenere il progetto: “RiabilityAMO: bimbi, siamo a cavallo!” che intende portare avanti questo percorso di interventi equestri a costo agevolato a favore di 20 minori disabili del territorio per l’anno 2021… Tra pochi giorni vi aggiorneremo sull’esito dell’iniziativa!

Continuate a seguirci… la vostra fiducia e il vostro sostegno sono per noi fondamentali per continuare ad operare a servizio del territorio e per fare la differenza! Grazie di cuore a tutti!

VOTA AIASPORT PER SOSTENERE LA RIABILITAZIONE EQUESTRE PER I BAMBINI DISABILI

E’ RIPARTITA L’EDIZIONE NATALIZIA DI: “1 voto, 200.000 aiuti concretidell’UniCredit Foundation, che ha deciso di rinnovare l’Iniziativa di solidarietà a sostegno del Non Profit e metterà a disposizione un importo complessivo di € 200.000 da distribuire, a titolo di donazione, tra le Organizzazioni aderenti al servizio il MioDono.it

I voti e le donazioni che Aiasport Onlus riceverà saranno destinate a finanziare il progetto di attività equestre per minori disabili del territorio intitolato: “RiabilitiAM: bimbi, siamo a cavallo!”, in quanto l’Ausl di Bologna non ha più rinnovato la pluriennale convenzione per la riabilitazione equestre.

CHIUNQUE abbia una E-MAIL o un profilo Twitter può votare! (anche se non ha un conto UniCredit)!

VOTA PER AIASPORT ONLUS cliccando QUI

Se desideri aiutarci anche con una donazione per sostenere questo progetto (a partire da € 10), il tuo voto varrà 6 punti invece che 1 e scaleremo più in fretta la classifica!!!

SOSTIENI AIASPORT ONLUS CON UNA DONAZIONE!

Grazie di cuore!