Play the Games Cesenatico 2019

Play the Games bagnati…Play the Games fortunati!

Anche quest’anno siamo usciti alla grande dai giochi interregionali di Special Olimpics svoltisi dal 2 al 5 Maggio a Cesenatico e…. con il marchio Aiasport Onlus, poiché nostra è stata l’organizzazione tecnica dell’evento!

Ben 143 cavalieri provenienti da Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Marche e Toscana si sono confrontati con le difficoltà dei percorsi, dei cavalli e del maltempo che ha voluto accompagnarci tutto sabato e domenica.

Come in ogni gara ci si gioca il lavoro di un anno in 5 minuti e come spesso accade, a volte le cose non vanno come si vorrebbe: la memoria si fa preda dell’agitazione, il cavallo interpreta male un’azione, il giudice agisce di conseguenza e l’oro diventa bronzo.

Altrettanto capita che si crei subito un binomio inaspettato, che il percorso si materializzi da solo, che il cavallo pare conoscerlo a memoria e il giudice lo veda e così il bronzo diventa oro.

Così è stato anche per noi; ogni gara, ogni uscita è un tassello di esperienza per continuare ad essere una delle squadre più forti, sia dentro che fuori dal campo gara!

Durante tutta la durata delle gare viviamo in un mondo parallelo alla realtà, dove le emozioni forti della giornata vengono condivise, affrontate e superate assieme, scaricate poi nei balli e nelle risate serali, e questo (medaglie a parte), è ciò che voglio portarmi dietro sempre!

Complimenti ai miei fantastici cavalieri del gruppo sportivo, che tanto si sono impegnati durante l’anno e hanno dato il massimo in questi 4 giorni di gara e un enorme grazie ai colleghi Angela, Francesca, Elena e Saverio, che mi hanno accompagnata e sostenuta in questa nuova avventura!

Grazie infine alla Ditta G.D. Spa e alla sua Presidente Isabella Seragnoli, che continuando a credere nella nostra squadra speciale, con la sua vicinanza e il prezioso sostegno rinnovato, ci permette di partecipare a questi indimenticabili momenti di crescita, di amicizia e di vera integrazione sociale!

Alla prossima avventura!

Bruna Morini, referente gruppo sportivo Aiasport Onlus

Lascia un commento