Emozione… Questo è ciò che ci hanno regalato i bimbi ipovedenti provenienti dalla Bielorussia che in cambio (ormai da quattro anni), ricevono in regalo dall’AIASPORT una mattinata a cavallo.

Arrivati in anticipo e frementi di rivedere i loro amici cavalli, questo gruppetto di 13 bambini, accompagnati dalle loro insegnanti e da alcuni “genitori affidatari” (dell’Associazione “Aiutiamoli a vivere” che li ospitano durante il soggiorno terapeutico che trascorrono ogni anno a Bologna), è stato un vero e proprio nutrimento per noi operatori e per i cavalli stessi.

Sono stati tutti bravissimi (sia quelli che erano già venuti negli anni precedenti, sia i bimbi più piccoli e neofiti); hanno ascoltato attentamente le regole di comportamento da tenere quando si è vicino ai cavalli e le hanno messe in pratica correttamente sin da subito. Attenti, attivi, pronti e ricettivi su tutte le cose che potevano imparare durante la mattinata.

Quest’ultima trascorsa in pienezza, partendo da una fase iniziale dove i bimbi, felici di poterli toccare e accarezzare, si sono dedicati alla cura e all’accudimento dei loro amici a quattro zampe; per  poi passare ad una seconda parte dedicata alla salita in sella e ad una lunga e piacevole passeggiata all’aria aperta.

La mattina è trascorsa velocissima e in breve tempo è giunto il momento dei saluti. Dapprima hanno congedato i cavalli dando loro alcune carote come premio e poi hanno salutato e abbracciato noi operatori, lasciandoci un po’ di commozione, ma regalandoci contemporaneamente tanti sorrisi e felicità.

Grazie bambini, per questa carica di entusiasmo e di positività che sempre ci donate e….

Arrivederci al prossimo anno!!!!

Guarda le foto

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.