A.S.D. Aiasport Onlus Attività equestre per disabili 335-6583608
info@aiasport.it

A.S.D. Aiasport Onlus
E’ ARRIVATO SPILLO

Ragazzi, che emozione martedì mattina: alle 10.30 è finalmente arrivato Spillo, il tanto atteso cavallo bardigiano che l’Associazione Regionale Allevatori Emilia Romagna (ARAER), in collaborazione con il Libro Genealogico del Cavallo Bardigiano, ha affidato all’Aiasport Onlus per l’attività di riabilitazione equestre.
Il cavallo, uno splendido castrone di 9 anni, è già stato formato e preparato per questo tipo di lavoro (da Gianni Gozzi dell’A.S.D. “Gli Argini” di Colorno, Parma) e lo potremo tenere in prova per 6 mesi.
Terminato questo periodo, potremo decidere se tenerlo con noi (riconoscendo all’ARAER un contributo economico per la preparazione di un altro esemplare bardigiano da destinare ad un’altra associazione di riabilitazione equestre), ovvero, qualora non dovesse dimostrarsi idoeno per questo tipo di lavoro, potremo chiedere all’ARAER di sostituiro con un altro cavallo, sempre bardigiano.

 

Appena arrivato Spillo si guardava un po’ in giro spaesato, ma non ha mai avuto atteggiamenti di eccessiva paura o di disagio. Fin dal primo giorno si è dimostrato tranquillo ed equilibrato, molto attento alle richieste della nostra veterinaria referente del benessere cavalli, Francesca Stanzani, e non ha mai mostrato segni di disagio nel lavorare nel nuovo campo. Gli altri operatori invece in questi giorni l’hanno solamente portato in giro a mano e lo hanno spazzolato, e anche in tali occasioni il cavallo è rimasto tranquillo e ben disposto verso chi lo conduceva e accudiva.

Quindi possiamo affermare che è stato un inizio assolutamente positivo; vi terremo aggiornati al momento della messa in lavoro con i cavalieri disabili che frequentano il nostro centro equestre.
Un sentito ringraziamento all’ARAER e al Libro Genealogico del Cavallo Bardigiano per questa bellissima opportunità che ci è stata offerta e un grazie di cuore ai dipendenti dell’Unicredit che hanno creduto nella nostra associazione, sostenendo il nostro progetto presentato al Gift Matching Program del 2015: “Un cavallo bardigiano per l’ippoterapia”, permettendo che questo bellissimo sogno….diventasse realtà!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Galleria fotografica
Archivi